SCARFACE – analisi della storia – parte 2

By | Maggio 20, 2020

Proseguiamo ora con la seconda parte di questo articolo dedicata all’analisi dell’Escalation del Conflitto Principale del romanzo Scarface.

Puoi trovare la prima parte qui

Scarface – analisi della Storia – parte 2

SCARFACE – SECONDO ATTO – parte 1

Non appena Tony arriva in città decide, per prima cosa, di andare a casa di Vyvyan. Impaziente di riabbracciare la sua amata, suona con foga al campanello.

Nuova Complicazione: inaspettatamente un uomo apre la porta e, un attimo dopo, sopraggiunge anche la sua Vyvyan.

Con grande stupore e rabbia, Tony scopre che la donna si è rifatta una vita, dopotutto – si giustifica lei – tutti i giornali avevano diffuso la notizia della sua morte in guerra

Conseguenza: Tony, offeso nel profondo dell’animo uccide, senza pensarci troppo, prima l’uomo e poi Vyvyan con un colpo secco di pistola.

Ne approfitta della notte per fuggire e per rifugiarsi in un albergo. Decide poi di chiamare O’Hara dal quale ottiene la conferma che davvero tutti lo credono morto in guerra.

Evoluzione del Protagonista: La sua mente intelligente ed acuta trova in questa circostanza un nuovo colpo di fortuna. Può rifarsi una vita e ricominciare l’attività malavitosa.

Non solo. Viene sapere che anche suo fratello Ben ha fatto carriera ed è diventato investigatore capo. Tony comprende dunque che in città non c’è più spazio per lui.

Nuovo Equilibrio: Allora decide di recarsi a Cicero, un sobborgo degradato ad ovest, luogo in cui regna un regime di governo autonomo all’interno del quale nemmeno la polizia può intromettersi.

Ingresso Nuovo Personaggio: per prima cosa si reca dal boss della zona, Johnny Lovo.

Evoluzione del Protagonista: Si presenta a lui con un nuovo nome, Tony Camonte, dichiarando di essere il vecchio luogotenente di Klondike O’Hara. Lovo lo arruola immediatamente e, per cominciare, gli affida il trasporto di whisky da una distilleria all’altra a bordo di un camion.

Il lato piacevole di questo lavoro è che nessuno lo disturba, nemmeno i poliziotti, tutti ben pagati da Lovo. Tuttavia Tony aspira ad incarichi più importanti.

Evoluzione del Protagonista: il capo è sempre più soddisfatto del suo operato, gli aumenta la paga settimanale e gli dà compiti sempre più importanti.

Un giorno affida a Tony un incarico diverso: convincere i baristi della zona a non comprare alcool dal clan della zona Nord.

Nuova Complicazione: la risposta del clan della zona Nord non tarda ad arrivare. Un giorno un’auto sospetta avvicina Tony. A bordo ci sono quattro brutti ceffi che lo minacciano di morte se continuerà a ficcare il naso nei loro affari.

Conseguenza: questa intimidazione non preoccupa affatto Tony ma porta con sé delle ritorsioni. Uno stretto collaboratore di Lovo, Al Swaly, viene ucciso brutalmente e, secondo il boss il prossimo potrebbe essere proprio Tony.

scarface

Ingresso Nuovo Personaggio: ma Lovo escogita un piano: ordina a Tony di uccidere il capo del clan della zona Nord, Johnny Hoffman, con l’aiuto di Jane Conley, quella sera stessa durante una festa all’Embassy Club.

Nuovo Equilibrio: i due portano a compimento il lavoro. Durante lo spettacolo uccidono Hoffman e tra Tony e Jane nasce velocemente del tenero.

Nonostante la buona riuscita del compito, Tony è sempre meno convinto che la cicatrice che porta in viso sia davvero una benedizione. Oramai tutti lo conoscono come Scarface – Lo Sfregiato – e ciò lo rende troppo riconoscibile.

Nuovo Equilibrio: Lovo invece è molto soddisfatto del lavoro: premia i due killer con 1000 $ ciascuno e promuove Tony a consigliere personale. Non deve più lavorare sulla strada ma deve coordinare le attività malavitose dei suoi scagnozzi..

Tony nel frattempo vuole ricostruirsi anche una vita sentimentale e chiede a Jane di prendere un appartamento assieme ma lei, per il momento, rifiuta.

Nuova Complicazione: un giorno si viene a sapere che il clan della zona Nord non ha alcuna intenzione di ritirarsi a causa della morte di Johnny Hoffman.

Ingresso Nuovo Personaggio: infatti emerge un nuovo capo: Bruno il Cospiratore, un piccolo italiano astuto che inizia immediatamente una pesante rappresaglia a suon di sparatorie e sangue.

Questa situazione non piace affatto al procuratore distrettuale il quale ordina una tregua tra il clan di Lovo e quello di Bruno.

[sgmb id=”1″]

Conseguenza: per sei mesi non avvengono più sparatorie sanguinose. Solo scazzottate. Tuttavia si tratta di calma apparente. Nuove bande stanno approfittando della tregua tra i due clan principali e questo rende Tony sempre più insofferente.

Nuova Complicazione: un giorno qualcuno attenta alla vita di Lovo a colpi di mitra nonostante la tregua in corso.

Conseguenza: Tony naturalmente non vuole stare a guardare. Decide di procurarsi anche lui un mitra ed inizia una piccola guerra per conto proprio. Si reca davanti al quartier generale del clan del Nord e spara un centinaia di colpi. Non sa se ha colpito qualcuno, di sicuro ha fatto un sacco di danni e ha rimesso in pari il conto.

Tony vorrebbe anche un rapporto più stabile con Jane. Le ripropone ancora una volta di andare a vivere assieme. Stavolta la ragazza accetta, per un mese, in prova.

Punto di Svolta e Nuovo Equilibrio: la mattina seguente Tony incontra Lovo. L’uomo gli spiega che l’attentato che ha subito lo ha spaventato parecchio e dunque ha intenzione di andarsene per sempre dalla città e di lasciare la guida dell’organizzazione proprio lui.

Ingresso Nuovo Personaggio: nel lavoro sarà affiancato da Steve Libati, un uomo che piace al boss uscente ma che Tony non considera particolarmente valido e nemmeno tanto affidabile.

Nuovo Equilibrio: Intanto Jane e toni trovano l’appartamento dove convivere per un certo periodo.

Un giorno il capitano Flanagan si presenta al quartier generale di Tony. Vuole ricevere il consueto pagamento mensile di 500 $ per lasciare in pace l’organizzazione.  Durante l’incontro scopre che Lovo ha lasciato la città, probabilmente per sempre e che ora il capo dell’organizzazione è diventato Tony.

SCARFACE

Nuova Complicazione e Ingresso Nuovo Personaggio: all’improvviso qualcuno bussa alla porta interrompendo la conversazione: è lo scagnozzo Al che comunica che uno dei loro uomini, Charlie Martino, è stato portato “a fare un giro”; gli hanno sparato e c’è bisogno urgente di un medico.

Conseguenza: Tony e altri uomini vanno a recuperarlo e lo portano al quartier generale dove un medico fidato si occupa di lui.

Tony coglie l’occasione per comunicare a Steve Libati che intende fermare con ogni mezzo possibile il clan del Nord, anche se ciò comportasse omicidi e sparatorie!

Dunque gli affida un incarico molto importante: uccidere Bruno il Cospiratore.

Ingresso Nuovo Personaggio: poi Tony chiama a rapporto uno dei suoi uomini, Mike Rinaldo, e gli chiede di portare lì al quartier generale il collaboratore più importante di Bruno il Cospiratore.

Nuova Complicazione: come se non bastasse il giorno dopo i giornali parlano di un’intervista rilasciata dal capitano Flanagan in cui rivela che Tony Camonte ha sostituito Johnny Lovo alla guida dell’organizzazione.. E aggiunge pure che secondo lui questo comporterà la fine del clan e che la giustizia presto trionferà.

Conseguenza: Tony va su tutte le furie e promette vendetta.

Nel frattempo anche il procuratore distrettuale viene a sapere del cambio al comando nell’organizzazione di Lovo. Chiama Tony al telefono e gli comunica che vuole mantenere la riscossione della mazzetta mensile per stare alla larga dai loro affari.

Ingresso Nuovo Personaggio: lo scagnozzo Al comunica a Tony che è appena arrivata una bella donna che vuole vederlo. Si tratta della signora Merton, una giornalista che vorrebbe fargli un’intervista. Tony acconsente.

La donna gli rivolge domande prima generiche, poi molto dirette su Vyvyan e su Jane. La donna poi se ne va, ma Tony non impiega molto scoprire che quella non è una vera giornalista.

Nuova Complicazione: intanto Charlie Martino muore e ciò scatena in Tony l’ennesimo moto di rabbia.

Ingresso Nuovo Personaggio: improvvisamente Mike Rinaldo si presenta da lui con Benny Peluso, uno degli uomini più importanti del clan del Nord.

Toni vuole da lui informazioni a proposito delle attività del clan del Nord. Benny è riluttante, sa che questo potrebbe costargli la vita. Ma Tony gli promette un lauto gruzzolo se parla. Sotto minaccia di tortura Benny decide a rivelare a Tony i segreti del clan del Nord.

Nuovo Equilibrio e Nuova Svolta: Per Tony la guerra è ricominciata. Si equipaggia con armi di ogni genere tra cui mitra e bombe.

Fine prima parte del Secondo Atto di Scarface

[sgmb id=”1″]

Eccoci giunti all’ennesimo punto di svolta di questo movimentato Romanzo. L’azione non manca, e non manca nemmeno la suspense. L’autore introduce continuamente nuovi personaggi  e nuove complicazioni che arricchiscono e rendono la vicenda sempre di più appassionante ma anche carica di tensione.

Vai alla Seconda Parte del SECONDO ATTO.

Ritorna al PRIMO ATTO